Animazione Testata

Articoli

IL PONTE DASHENGGUAN SUL FIUME YANGTZE

The Beijing-Shangai high speed railway started the construciton in 2008 and has been recently completed: this high-speed new railway line is 1318 km long with a design speed of 350 km/h, including structures as the relevant Yangtze river crossing in Jiangsu province. The new Dashengguan bridge is located in 1.5km upstream of the existing 3rd Nanjing Yangtze road bridge, the alignment of which was based on the general construction scheme of the Beijing-Shangai high speed railway, the Shangai-Wuhan-Chengdu express railway, the urban rail transit system, and the local geological and hydrological conditions. This article deals with the description of the Dashengguan bridge, as it could be considered the world´s longest span high speed railway bridge ever built.

Ponti di grande luce per linee ferroviarie ad alta velocità:
il ponte Dashengguan sul fiume Yangtze

 

Alessio Pipinato
Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile, Ambientale

 

Introduzione

Una delle più rilevanti infrastrutture ferroviarie ad alta velocità recentemente realizzate al di fuori dell’Europa, è rappresentata dalla linea ad alta velocità Beijing-Shanghai, lunga 1318 km e caratterizzata da una velocità di progetto di 350 km/h. Tra le strutture di rilevo della nuova linea ferroviaria, si distingue il ponte Dashengguan, nella sua parte principale composto da due archi centrali di grande luce (336m) per consentire la navigazione del fiume. Esso rappresenta uno dei più rilevanti ponti dedicati all’alta velocità ferroviaria in Cina, e probabilmente il più lungo ponte ferroviario mai costruito per le linee di alta velocità. Il ponte è stato completato e recentemente è entrato in esercizio. Esso si colloca a circa 1,5 km dal 3° ponte stradale sullo Yangtze di Nanjing.

Il progetto del ponte

La scelta tipologica del ponte è ricaduta sulla tipologia ad arco reticolare, sia per minimizzare l’impatto delle pile nei confronti della corrente fluviale, sia per conferire all’impalcato stesso le necessarie rigidezze verticali e laterali al fine di minimizzare le vibrazioni, e per ottimizzare i fattori relativi alla sicurezza ed il comfort dei passeggeri (Shunquan et al. 2008). Per tale motivo la scelta è stata effettuata al fine di selezionare la tipologia strutturale che potesse avere la migliore capacità di minimizzazione delle vibrazioni del ponte; al tempo stesso all’impalcato era richiesta la massima capacità di integrarsi con l’ambiente circostante, riducendo l’impatto con il paesaggio. Il ponte accoglie sei linee ferroviarie, due per la direttissima ad alta velocità Beijing-Shanghai, due per la linea espressa Shangai-Wuhan-Chengdu, e le ultime due per linee urbane, per rispettive velocità di progetto di 300 km/h, 200 km/h e 80 km/h. Procedendo da nord verso sud, il ponte è costituito da 4 campate a travata di 84 m, seguite da sei campate ad arco , per un totale di 1,615 km. Il progetto del ponte soddisfa le richieste in termini funzionali, geometrici e di carico normative.

... ... ... continua la letura dal pdf allegato

Ultimo aggiornamento: 21/07/2012 02:06

Dashengguan.jpg

N.File AllegatiDim
1FileDashengguan.pdf1812 kB
2FileDashengguan.jpg33 kB
Per vedere i file è consigliabile cliccare sul nome con il tasto destro e scegliere "Salva oggetto con nome..."


Home | Reti Tematiche | News/Eventi | Link | E-book |Books | Rivista | Credits | Editorial Board | Contatti